Si rende noto a tutti, scoprendo le carte, quando si sballa (il denaro viene consegnato al banco) o si fa 7 e mezzo.
Lo scopo del gioco è totalizzare un punteggio uguale o più vicino possibile a 7 e mezzo, senza mai " bonus irpef codice 2 sballare cioè oltrepassarlo.Per giocare, occorre un mazzo da 40 carte (possono essere indifferentemente napoletane o regionali).Se un giocatore è soddisfatto dichiara " sto ma non mostra, fino alla fine il richiamo vaccino non rilasciato numero del lotto suo punteggio.Si comincia con la distribuzione di tutte le carte che ogni partecipante mette davanti a sé, coperte.Per far ciò ogni giocatore passa a quello alla sua destra una carta, e ne riceve unaltra da quello alla sua sinistra.Tutti i giocatori giocano contro il mazziere.In alcune varianti del gioco esiste lo " sciacquone " che è la carta, solitamente il Re di denari (o di quadri che toglie tutti i tappi al giocatore che la pesca.Le carte dallasso al 7 valgono il loro valore numerico, le figure mezzo punto.A completare il mazzo ci sono 2 jolly.Casi particolari : quando il 7 e mezzo è reale, la" si raddoppia.Se si decide di prendere una carta dal mazzo, bisogna, dopo aver pescato scartare una carta.Ad ogni turno i giocatori possono fare diverse azioni, come scartare una carta e cambiarla, finché non otteniamo un vincitore con il punteggio delle carte più alto.Vediamo quali sono le regole fondamentali di ognuno di essi).Il fatto di poter giocare da soli o sfidare giocatori da tutto il mondo ha reso il fenomeno di giocare a solitario online il passatempo preferito di molte persone.Non ci sono regole che stabiliscono la procedura, dipende tutto dalle decisioni del mercante : una carta alla volta, oppure due, o tre, ma anche al buio, senza sapere di preciso quante sono le carte nascoste.
Il jolly ha la stessa funzione dell'asso, ma al jolly si può rispondere solo col jolly.