Circolare.39/2017 e.61/2017) autocertificano il possesso di tale titolo inserendone gli estremi nella domanda telematica (numero identificativo attestazione; autorità che lo ha rilasciata; data di rilascio; termine di validità).
Documentazione Certificazione dello stato di gravidanza La richiedente dovrà indicare alternativamente una delle seguenti opzioni: numero di protocollo telematico del certificato rilasciato dal medico SSN o medico convenzionato ASL; indicazione che il certificato sia già stato trasmesso allinps per domanda relativa ad altra prestazione connessa.
Nei casi in cui sia prevista la presenza di un legale rappresentante (es.In alternativa si ha facoltà di allegare copia digitalizzata dell'autorizzazione stessa o la dichiarazione sostitutiva, al fine di consentire l'individuazione dei citati elementi.La madre dovrà autocertificare nella domanda la data del parto e le generalità del bambino (codice fiscale ovvero le informazioni che si rendano necessarie per accedere al beneficio.A tale fine quindi nel modello SR163 andrà riportato, oltre che il codice fiscale della richiedente, la modalità di pagamento scelta (che è la stessa indicata nella domanda di assegno di natalità i nitrogen sports blackjack dati di riferimento dellAgenzia o Filiale dellIstituto di credito (Banca/Posta) che effettua.Termini di presentazione della domanda, e' corrisposto su domanda della madre avente diritto all'inps. .La risposta ce la fornisce l'Inps nella circolare.Pertanto, oltre alla buona notizia della possibilità per la futura madre di poter ricevere entro il settimo mese di gravidanza un Premio di 800 euro, anche al padre viene concessa una ulteriore possibilità per godersi la nascita del figlio.78, saranno oggetto di riesame alla luce dellordinanza 6019/2017 del Tribunale di Milano.E' una circolare dell'Inps, la 38/2017, a mettere chiarezza sui requisiti e i documenti necessari per beneficiare del contributo.In caso di adozione o affidamento preadottivo vengono richiamate le istruzioni contenute nella circolare inps 47/2012.4395/2016 anche il mod.Registrati al Myinps per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.In questo caso, la domanda dovrà essere excavators poker lu corredata della documentazione comprovante levento.In caso di avente diritto minorenne o incapace di agire, giochi gratis casino slot cha cha cha la domanda è presentata dal legale rappresentante in nome e per conto dellavente diritto.39 del 27 febbraio 2017 contenente tutte le direttive Inps sul bonus mamma domani e quindi una sorta di decreto attuativo.Se si sceglie di inviare la domanda online attraverso il servizio dedicato è possibile scaricare dal menu il manuale utente che descrive le funzionalità disponibili e la guida lutente nella compilazione della domanda.27 del Decreto Legislativo.Lapplicativo consente oltre allinserimento e invio della domanda sia la consultazione delle domande già trasmesse che laccesso ad altri servizi per la famiglia presenti nello Sportello virtuale per le prestazioni a sostegno del reddito (assegno di natalità-bonus bebè, bonus infanzia e assegni al nucleo familiare).Se la domanda del premio è presentata in relazione al parto, la madre dovrà autocertificare nella domanda la data del parto e le generalità del bambino.Nel caso si tratti di parto plurimo, la domanda se già presentata al compimento del settimo mese di gravidanza andrà presentata anche alla nascita con linserimento delle informazioni di tutti i minori necessarie per lintegrazione del premio già richiesto, rispetto al numero dei nati.I premi verranno corrisposti con riserva di ripetizione in esito all'appello della citata ordinanza.
Rimane ferma la possibilità di autocertificare la data di trascrizione del provvedimento e il comune nei cui registri di stato civile il provvedimento stesso è stato trascritto.
78 del è stato chiarito come e quando fare domanda per premio alla nascita o bonus mamma domani.



Come fare domanda, la domanda deve essere presentata allinps tramite una delle seguenti modalità: servizi telematici accessibili direttamente dalla richiedente tramite PIN, attraverso il portale dellIstituto; Contact Center (numero 803 164, gratuito da rete fissa, oppure da rete mobile enti di patronato, tramite i servizi.
In caso di adozione o affidamento preadottivo e con riguardo ai provvedimenti giudiziari si richiamano le istruzioni contenute nella circolare inps.47/2012, par.
SR163 (Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito salvo che tale modello non sia stato già presentato allinps in occasione di altre domande di prestazione.