Iscrivendomi al servizio dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e acconsentire al trattamento dei dati.
I servizi oggetto dell'agevolazione riguardano il campo delle bollette comunali e/aziende partecipate dal Comune di Pisa quali bolletta gas metano (Toscana energia bolletta acqua (Acque spa bollette rifiuti, abbonamenti per il trasporto pubblico locale (Ctt Nord.
Si tratta di uno sconto del 50 per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore.
Selezionando gli ambiti di maggior interesse potrai ricevere informazioni dettagliate e puntuali, altrimenti selezionali tutti riceverai la nostra newsletter per tutti gli argomenti.Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.Pagina facebook: Ospitale.Thomas Becket bandi Energia, provincia di Udine.Vi saluto cordialmente e vi auguro una buona slot comma 6 navigazione!Detrazione Irpef del 36 per chi rende più vivibili i condomini.Voglio più informazioni, ok, scadenziario dei nuovi obblighi formativi (Art.Ci sono però alcuni paletti: la detrazione è del 65 se il nuovo impianto è dotato di caldaie a condensazione pari alla classe A e al contempo vengono installati anche sistemi di termoregolazione evoluti, appartenenti alle classi V, VI oppure viii.Sono convinto che il dialogo tra cittadini e istituzioni sia una delle espressioni più alte di democrazia, fondamento della società e forma di collaborazione necessaria per la crescita civile della nostra Comunità.Leggi giovedì, 20 dicembre 2018.Questo approccio mediatico e virtuale non è da intendere però come surroga del contatto personale, per il quale rimango, assieme agli amministratori e ai funzionari del Comune, sempre a disposizione, bensì come allargamento dei tempi e dei modi della comunicazione e come semplificazione allaccesso.Con la legge di bilancio le detrazioni del 65 sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici sono state prorogate a tutto il 2018.
In questo focus ci concentreremo sulla casa, che sia la vostra abitazione o lappartamento in cui abitano i vostri figli.
Si tratta di una detrazione Irpef relativa ai premi per assicurazioni aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi stipulate relativamente a unità immobiliari a uso abitativo.